Relazione sulla lavanderia industriale

RISPOSTA DI (ANGEL SANTAMARIA – TECNICO COMMERCIALE INGROSSO SHOP)

01 / Con l’arrivo del COVID-19, il settore dell’igiene in generale ha acquisito rilevanza, che ruolo svolge in questo senso il settore delle lavanderie?

Proprio come un piatto sporco accanto a un pasto magnifico può causare una cattiva immagine o addirittura un’intossicazione alimentare, i vestiti entrano in contatto diretto con la nostra pelle. Pertanto, la nostra prima barriera con l’esterno, la nostra pelle, entra in contatto diretto con i diversi tessuti lavati in qualsiasi bucato, in modo che un trattamento efficace contro il COVID-19 eviti futuri rischi per la nostra salute.

 

02 / Quali ritieni siano i vantaggi che l’investimento nell’avere un proprio servizio di lavanderia può portare a una struttura?

Affinché uno stabilimento possa gestire la pulizia dei propri capi, comporta un grande investimento ma, allo stesso tempo, riduce i costi di lavaggio per capo e i tempi di attesa. I vestiti vengono lavati quasi istantaneamente, questo è essenziale per evitare che le macchie si fissino, cosa che spesso accade nei vestiti che richiedono tempo per essere lavati. Gli indumenti che si trovano nei diversi Uffici, invece, sono controllati in modo esaustivo e non vi sono indumenti in transito, con i quali le scorte di biancheria sono inferiori.

 

MACCHINE PER LAVANDERIA

03 / Uno dei punti essenziali per svolgere questo servizio è la lavatrice, quali caratteristiche deve avere una lavatrice industriale?

Soprattutto deve essere un Programma Completo con flessibilità nella programmazione e con applicazioni di connettività anche da PC o cloud, potendo raccogliere report sui processi. In passato le lavatrici erano dotate di programmi preimpostati, senza la possibilità di modificare livelli, temperature e nemmeno tempi di centrifuga o giri al minuto delle stesse.

Con la nuova generazione di lavatrici possiamo adattare il ciclo di lavaggio ad ogni tipo di capo. Questo migliora i costi finali, in quanto possiamo programmare tempi, prodotti chimici, livelli e temperature, ecc. differenti a seconda del tipo di capi. È importante che abbiano programmi ECO, sia per il risparmio sui costi che per ridurre al minimo l’impatto ambientale dei rifiuti scaricati.

In Ingrosso Shop siamo molto attenti al rispetto dell’ambiente, lavoriamo con prodotti biodegradabili e i programmi che implementiamo nelle lavatrici sono sviluppati per un lavaggio economico, con controllo dei costi energetici e garantendo un livello ottimale di finitura.

 

04 / Dopo il lavaggio arriva l’asciugatura… per velocizzare un processo che potrebbe durare ore, l’uso delle asciugatrici è comune, cosa definisce una buona asciugatrice?

La cura del capo. Attualmente le asciugatrici incorporano sensori di umidità per non “tostare” i panni a fronte di tempi o temperature eccessive durante i processi di asciugatura. Incorporano anche programmatori come quelli che possiamo vedere nelle lavatrici, essendo in grado di eseguire programmi di asciugatura personalizzati per capi o clienti. Opzioni per tutti i gusti.

 

05 / Trova uno qualsiasi dei tessuti dell’hotel senza rughe, è grazie al processo di stiratura che subiscono i capi, che tipo di macchine troviamo per questo momento del processo (calendario, tavolo di revisione, manichino da stiro, cabine da stiro… )? Quali caratteristiche e funzioni ha ciascuno?

Ingrosso Shop, in qualità di produttore di prodotti chimici, dobbiamo precisare che affinché il processo di stiratura si svolga senza problemi, deve esserci un corretto dosaggio di ammorbidente. Ciò eviterà spiacevoli problemi di elettricità statica soprattutto nell’asciugatrice e problemi di “sigaretta” o “plissettatura” durante la calandratura. Successivamente ea seconda del tipo di abbigliamento, si possono utilizzare le diverse macchine sopra descritte.

  • Calandre, destinate alla stiratura e all’asciugatura di capi piatti. A seconda dei tipi di tessuti o dei pesi, verranno applicate temperature o velocità di passaggio diverse, al fine di ottenere una perfetta asciugatura.
  • Tabella di revisione, dove sono finiti i capi “cliente”. Un asse da stiro con un ferro professionale che include l’aspirazione o il soffiaggio dei tessuti e una pistola a vapore, per dare la finitura perfetta a camicie, pantaloni….
  • Manichini da stiro, basati sui manichini di una vita, questi includono una caldaia con uscite vapore, diversi sensori e programmi per asciugare i capi in un “modo”. Cappotti, giacche, camicie o accappatoi che in poco tempo sono perfettamente asciutti e senza pieghe.
  • Cabine da stiro, essendo molto simili al manichino da stiro. Il concetto di cabina permette di risparmiare energia quando è chiusa, come se fosse un armadio, ma evita dispersioni di temperatura. Logicamente, i tempi di asciugatura possono anche essere più brevi. cabina. Stesso concetto.

 

06 / Quali altri sistemi sono integrati nel servizio di lavanderia?

Ad esempio, tunnel per camici, dove i camici vengono appesi alle grucce dopo il lavaggio, cartelle per asciugamani, tovaglioli, codici QR per la tracciabilità e una lunga lista di miglioramenti continui.

 

07 / Quale certificazione verificherà che stiamo acquisendo macchinari di qualità? 

La marcatura CE e le certificazioni ISO sono qui per durare a lungo.

La marcatura CE è un marchio europeo e significa “Conformità europea”. Attesta che un prodotto soddisfa i requisiti legali e tecnici minimi in termini di sicurezza previsti dalla Direttiva 93/68/CEE.

Per aggiungere un vantaggio, abbiamo certificazioni ISO come ISO 9001, ISO 14001, ISO 5001, ISO 27001, tra le altre. Tali certificazioni sono rilasciate da società esterne che hanno il compito di condurre audit per il mantenimento degli standard di qualità e la loro successiva certificazione.

Un ISO certifica un’azienda competente e affidabile, con standard di qualità, produzione, innovazione, sviluppo ed ecologia tra gli altri fattori, in modo che qualsiasi azienda di macchinari che sia soggetta a queste normative ci faccia capire che abbiamo di fronte un’azienda seria e con garanzie .

In Ingrosso Shop siamo consapevoli dell’importanza di queste certificazioni, essendo titolari di ISO 9001 e ISO 14001.

 

PRODOTTI DI LAVANDERIA / TRATTAMENTI

08 / Affinché un capo sia ben curato e trattato, il macchinario è importante quanto i prodotti con cui viene trattato. Quali sono i fondamentali (detersivi, ammorbidenti…)

In Ingrosso Shop , come abbiamo già detto, partiamo dal presupposto che i vestiti sporchi hanno tanto valore quanto quelli puliti. Il nostro obiettivo principale non è solo il lavaggio e la smacchiatura dei capi, ma anche una buona neutralizzazione e ammorbidimento. Proteggerli e preservarli durante il processo di lavaggio e prolungare la vita utile dei capi contribuisce a rendere redditizio uno dei capi economici più importanti.

Detersivi, sgrassanti, smacchiatori, neutralizzanti e ammorbidenti continuano ad essere alla base dei prodotti per il bucato. In Ingrosso Shop valutiamo il tipo di sporco, le condizioni del bucato, i macchinari che incontriamo e a seconda dello sporco o del tipo dei componenti tessili, progettiamo programmi di lavaggio e dosaggi adeguati affinché i detersivi non siano aggressivi con i tessuti, rimuovendo in sicurezza macchie e neutralizzando ogni residuo di prodotto chimico. Negli ultimi tempi, stiamo cambiando concetti. Riduci i tempi di lavaggio, risparmia risciacquo, lavaggio e macchia con temperature da 20º, ampliando le nostre gamme di prodotti enzimatici, utilizzando meno energia, che si traduce in una maggiore cura per i tessuti.

La somma di questi concetti si traduce in lavanderie più redditizie aumentando la produzione, avendo processi di lavaggio più brevi.

 

09 / Nei tempi attuali, su quali problemi si è lavorato per rendere questi prodotti più efficaci contro il virus? Che novità abbiamo in proposito?

A seguito delle informazioni ricevute dalle autorità sanitarie, l’uso dei tensioattivi per i processi di lavanderia è efficace di per sé per il loro effetto dissolvente sullo strato grasso esterno del virus, quindi anche con processi personalizzati in cui la temperatura è un fattore importante consente un trattamento efficace contro il COVID . Inoltre, l’utilizzo di acqua ossigenata e cloro, smacchiatori comunemente usati nei processi di lavaggio, chiudono ancora di più il cerchio.

 

10 / Abbiamo qualche certificazione sul mercato che garantisca che sono prodotti Free-COVID per i tessili?

Attualmente manca la certificazione nelle lavanderie Free-COVID, magari entrando più nel campo del marketing. Infatti, il termine precedentemente descritto sarebbe indicato nel seguire le linee guida anti-Covid negli stabilimenti.

 

11 / Oltre a macchinari e prodotti, quali altri aspetti sono necessari per un buon servizio di lavanderia professionale?

Fondamentalmente la professionalità dei diversi stabilimenti che sono oggi sul mercato dove la specializzazione è il fattore chiave. Strutture efficienti con personale qualificato che rispetta tutte le misure di sicurezza garantiranno che questo mercato continui a crescere giorno dopo giorno.

 

NUOVE TECNOLOGIE E SOSTENIBILITÀ

11 / Come sono state introdotte le nuove tecnologie nelle diverse tipologie di macchine (Internet delle cose, connettività, app, nuovi software…)? 

Un tempo era un calvario eseguire la programmazione nelle diverse lavatrici nel luogo in cui erano fisicamente installate. Visualizzazioni in minuscolo e tasti che non obbediscono a tutti i comandi su una singola riga dello schermo potrebbero causare errori.

Attualmente le programmazioni fisicamente nello stabilimento via Wireless sono venute a restare. Che si tratti di PC, Tablet o telefoni, la connettività è addirittura ospitata nel cloud, facilitando l’accesso, la programmazione e la tracciabilità di qualsiasi lavatrice, ovunque

 

10 / Come vengono migliorati questi sistemi per renderli più ergonomici per l’utilizzo da parte del personale che lavora con essi?

Nelle macchine per lavanderia, i primi passi sono stati la scomparsa di spigoli ed elementi taglienti. Ampi sportelli posti ad un’altezza minima ideale, impediscono al personale di compiere sforzi extra, al fine di facilitare la rimozione dei panni dalle lavatrici Anche lavatrici basculanti, che ribaltano la lavatrice, facendo cadere i panni bagnati sui carrelli che verranno poi portato ad asciugatrici o calandre. Calandre dove compaiono degli introduttori in cui una sola persona inserisce i panni in piano, indipendentemente dalla larghezza che il capo può avere, aspirando contemporaneamente il capo, in modo da introdurre il capo perfettamente disteso nella calandra, evitando in gran parte pieghe e grinze o pieghe.

 

12 / Quali questioni dovrebbero essere enfatizzate affinché tutti questi dispositivi siano sicuri per il personale (problema di ustioni, afferramento con le porte …? 

Ritardi nell’apertura delle porte fino a quando il tamburo non smette di girare completamente, evitare incidenti sul lavoro. Nel caso di essiccatoi a doppio pannello per “isolare” il calore esterno all’essiccatore verso l’esterno o sistemi antincendio inclusi di serie per evitare incidenti accidentali.

 

13 / In generale, su quali temi stai lavorando per rendere più sostenibili macchinari e prodotti?

Progettazioni più efficienti di cestelli con fori incassati verso l’interno della macchina, con maggiore azione meccanica, recuperi di acqua e prodotti chimici integrati nella lavatrice da riutilizzare nelle successive lavorazioni o fasi con conseguente riduzione dei costi o del sistema di pesatura In la lavatrice che trasmette un aumento o una diminuzione della detergenza ai dosatori, perché a seconda del peso entra anche meno acqua, sono alcune delle novità che troviamo.

Ma contrariamente a quanto potrebbe sembrare, noi di Ingrosso Shop non vediamo la riduzione dei costi o il profitto delle vendite come qualcosa che va contro il nostro credo. Il prezzo giusto, spendere ciò che è giusto è una filosofia aziendale, quindi tutte queste innovazioni sono più che benvenute, poiché è in gioco la salute del nostro pianeta.

 

14 / Come immagini la lavanderia del futuro?

Lo viviamo già in grandi lavanderie, sempre più automatizzate dove il personale è sostituito da macchine che già svolgono parte dei “loro” compiti o li riducono al minimo.

Utilizzo di acqua, accumulatori di energia, trasporto automatizzato di indumenti, alimentatori, piegatrici…. Il futuro è dietro l’angolo.

Sicuramente tra qualche anno assisteremo ad una grande evoluzione di macchinari, apparecchiature di dosaggio più innovative, maggiore presenza a distanza, prodotti ad alta concentrazione e rispettosi dell’ambiente.

   
La pulizia è uguale alla disinfezione?

Molte volte pensiamo che la pulizia e la disinfezione siano la stessa cosa, ma no, siamo confusi. Questi due processi hanno risultati diversi. Di solito consideriamo pulito quando non c’è sporco, ma questo è superficiale. Poiché, non…

Come pulire le finestre e renderle perfette?

La pulizia delle finestre è uno dei compiti più difficili nella pulizia, poiché è una superficie più complicata per ottenere buoni risultati. La cosa normale è che c’è qualche macchia, non si…

Apri Chat
Salve posso aiutarti? 👋 Siamo a tua disposizione.